Un Minuto di Somin Ahn è un libro per bambini, è un libro per adulti. La bambina protagonista del libro, che in realtà rappresenta ciascuno di noi, è ritratta sulla copertina, non rivolge la sua attenzione a chi ha davanti, ma ha lo sguardo perso di lato, un sorriso birichino in faccia, esprime quella gaiezza e libertà tipica di quando siamo bambini ed ogni giorno è l’occasione per scoprire un alrto pezzettino di mondo e di vita.

Corraini Edizioni ha portato in Italia quest’opera incantevole di Somin Ahn, in un’edizione curata che ben si adatta a un testo delicato come questo.

Perché Un minuto è un libro che colpisce? Perché pensi di sapere cosa hai di fronte e invece invece sfogliandolo ti accorgi che hai davanti un album dei ricordi. Con immagini semplici e poetiche Somin Ahn riesce a pescare nella memoria del lettore esperienze del suo vissuto che si sovrappongono a ciò che l’autrice ha illustrato nelle varie pagine del suo libro.

Di cosa parla Un minuto di Somin Ahn

Quante cose possono accadere in un minuto, episodi che restano indelebili nella nostra memoria, che pensavamo di aver dimenticato e che all’improvviso ritornano in mente facendoci distaccare per un attimo dalla nostra frenetica vita. Il libro inizia con un’affermazione che può sembrare banale:

“Un minuto dura sessanta secondi.

In un minuto,

la lancetta dei secondi si muove sessanta volte

mentre la lancetta lunga si muove una volta sola”

Ho letto questa frase e mi è venuto in mente quando ho imparato da bambina a leggere l’orologio da grandi, quello con le lancette. E’ stato non un ricordo, ma un ritornare per un attimo a quel momento, a quando ero una bambina.

E il libro prosegue così, con brevi frasi a fare da corredo a immagini semplici ed evocative. Sentimenti e gesti positivi come amore, affetto, gentilezza, spensieratezza, scoperta del mondo si alternano sfogliando le varie pagine. Raccontano momenti vissuti dalla protagonista, da noi, in un mondo a misura di bambino. Non tutta la vita però scorre in questo modo e il mondo dei grandi fa talvolta capolino. E’ significativo l’episodio accompagnato dalla frase “A volte un minuto è importante”. Una frase che l’autrice avrebbe potuto associare ad una miriade di contesti e che sceglie di accompagnare, o meglio, di inserire all’interno della tavola illustrata a doppia pagina in cui la protagonista è per mano alla mamma, mentre corrono a perdifiato per tentare di prendere un treno che è in partenza. La bambina dà l’impressione di non sapere minimamente perché si debba correre e cosa stia succendendo, sa solo che è importante.

Senza svelare troppo, il libro si avvicina alla fine con un climax inaspettato e commovente per concludersi con una nota dolce e rassicurante.

Perché leggere questo libro e dove trovarlo

Le 30 pagine illustrate che compongono Un minuto scorrono velocemente, in un turbinio di ricordi, e lasciano un senso di stupore e un po’ anche di malinconia.

“Un minuti dura sessanta secondi.

A volte è cortissimo.

A volte è lunghissimo.”

Questo libro inganna, finge di raccontare un minuto, ma in realtà racconta giorni, ore, la nostra vita.

[amazonjs asin=”8875705704″ locale=”IT” title=”Un minuto di Somin Ahn”]

Ho voluto parlarvi di Un Minuto di Somin Ahn per la serenità e il senso di stupore infantile che trasmette. Se deciderete di acquistarlo spero che vi piaccia tanto quanto è piaciuto a me, se volete lasciate i vostri commenti qui sotto!

Prima di salutarvi ci tengo a spendere qualche riga sulla libreria meravigliosa in cui ho preso questo ed altri volumi. Si tratta della libreria extemporanea 121+, uno dei punti vendita ufficiali di Corraini Edizioni, un editore italiano unico nel panorama nazionale, che ha un catalogo di titoli interessantissimi e molto particolari. I libri illustrati che propone sono meravigliosi, questo è l’editore dei bellissimi libri di Bruno Munari, tanti altri sono i testi che danno alle stampe. Se darete un’occhiata alle loro pubblicazioni, difficilmente riuscirete a non acquistare qualcosa. E per chi è di Milano o passa da lì, una capatina alla libreria extemporanea 121+, è d’obbligo, la trovate in Via Savona 17/5.

Recensione di Un minuto di Somin Ahn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *